GAMMA PRODOTTI

Livello

    On-Off

    Trasmettitori Idrostatici

    Trasmettitori ad Ultrasuoni

    Controllo Pompe

Portata

    

pH-redox & Temperatura

     

Torbidità e Concentrazione SS

     

Ossigeno Disciolto

     

Trattamento Segnali

    

RTU e unità SCADA

    

Data Logger

    

Campionatori

     

Accessori

 

 

Area Download

Link

Proposte

 

HOME

Regolatore di Livello per Controllo Pompe

Download
Scheda Tecnica 704  IT - PDF - 310 kb

 

704

 

Misuratore, Trasmettitore e Regolatore di livello a microprocessore con sensore ad ultrasuoni od idrostatico ad immersione per il controllo da 2 a 4 pompe

 

L’unità 704 è un Regolatore e Trasmettitore di livello realizzato con logica a microprocessore che permette il controllo di 4 uscite a relè selezionabili per comando pompe od allarmi, con rilevamento mediante sensore ad ultrasuoni.   

L’amplificatore dispone di display alfanumerico LCD 2x24 caratteri con un menu autoguidato che permette l'impostazione delle seguenti principali funzionalità:

  • Comando di 2/3/4 elettropompe con possibilità di selezione delle soglie per comando od allarme;

  • Ritardatori d'intervento indipendenti per ogni macchina asservita od allarme, per evitare avviamenti simultanei delle macchine asservite al seguito di una interruzione dell'alimentazione elettrica, o falsa segnalazione di una segnalazione di allarme;

  • Funzionamento ciclico od alternato delle macchine asservite, selezionabile per 2/3/4 utenze o coppie;

  • Datalogger incorporato per il conteggio e la memorizzazione delle ore di funzionamento di ogni singola macchina nonché numero di avviamenti effettuati;

  • Programma di calcolo della portata per la determinazione delle singole portate sollevate da ciascuna elettropompa comandata nonchè complessiva della stazione di sollevamento;

  • Segnale in uscita 0/4-20 mA proporzionale al battente liquido, con regolazione di  fondo scala;

  • Porta seriale RS 232 per programmazione ed interrogazione mediante PC IBM compatibile, o per un diretto interfacciamento con l’unità periferica di trasmissione dati 795 e comunicazione remota tramite linea telefonica commutata;

Tutte le regolazioni e tarature sono effettuate direttamente sul frontale operativo dell’apparecchiatura mediante visualizzazione su display alfanumerico a cristalli liquidi, senza necessità di simulatori o programmatori esterni.   I livelli di avvio, arresto ed allarme sono visualizzabili direttamente in centimetri, e possono essere corretti o variati in qualsiasi momento, anche da postazione remota qualora prevista l’unità 795, senza interrompere il normale funzionamento dell'apparecchiatura.

 

ll sensore di misura può essere del tipo ad ultrasuoni con frequenza di lavoro a 30, 40, 50 kHz, con compensatore di temperatura incorporato, o del tipo del tipo idrostatico ad immersione piezoresistivo di elevata precisione, idoneo per funzionamento in acque reflue, alloggiato in corpo interamente in polipropilene con membrana sensitiva in AISI 316L. Ogni sensore è corredato nella versione standard di 12 metri di cavo coassiale a 4 conduttori con guaina di protezione in PVC.  Il sensore piezoresistivo può essere del tipo assoluto (MJK 7050) o relativo (MJK 7060-7070).

 

Principali caratteristiche tecniche:

Temperature di impiego: -20 ÷ + 60 °C
Campo di misura US: da 0.70 a 10.0 metri 
Campo di misura PR: 0 ÷ 3/10/30 metri
Cono ultrasonico:  da 3° a 7° in funzione del sensore  
Accuratezza:       ± 1 %
Alimentazione:   115/230 VAC 
Dimensioni amplificatore: 240 x 185 x p. 115 mm
Dimensioni sensore US: Ø 103 x 94 mm con supp. filettato 1” GM  
Dimensioni sensore PR: Ø 60 x 140 mm con possibilità di attacco filettato 1” GM
CE:  Conforme EN50081-1, ed EN 50082-1

BIO MASS IMPIANTI S.r.l.
20090 Trezzano s/N (MI) ITALY  -  Via M. Pagano, 28 - Tel: +39-02.4453223 - Fax: +39-02.48402025